"E' vietata la riproduzione totale o parziale dei testi e del materiale fotografico senza l'esplicito consenso dell'autore. Legge del 22 aprile 1941 n°663"
Frog Service Social Network
Frog Service Roma su ICitta.it
Referenze
Bacheca

        Rifiuti urbani, speciali e pericolosi

I rifiuti sono l’insieme di tutto lo scarto o l’avanzo delle attività umane.

Secondo la definizione della normativa in Italia D.lgl n. 152 del 3/04/2006 art. 183 comma 1, la classificazione dei rifiuti cita quanto segue: qualsiasi sostanza od oggetto che sia fuori norma ovvero scaduti ovvero di cui il detentore non si serve più; Sostanze accidentalmente cadute o riversate ovvero contaminate o insudiciate e di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia l’obbligo di disfarsi indipendentemente dal fatto che il bene possa potenzialmente essere oggetto di riutilizzo. 

I rifiuti si suddividono in:

urbani d.lgs 152/06 art. 184 comma 2 (domestici provenienti da luoghi adibiti ad uso civile, provenienti da luoghi uso non civile ma assimilati, provenienti da pulitura delle strade o giacenti sulle aree pubbliche, proveninti da aree verdi e cimiteriali)

speciali   d.lgs. 152/06 art. 184 comma 3 (rifiuti provenienti da attività agricole e agro industriali, da attività di demolizione, costruzione, lavorazioni industriali, artigianali, commerciali, derivanti da recupero e smaltimento rifiuti, da depurazioni di acque, da macchinari e combustibili

pericolosi  d.lgs 152/06 art. 184 comma 5 – direttiva 67/548/CEE (rifiuti esplosivi, comburenti, infiammabili, tossici, cancerogeni, corrosivi, infetti, teratogeni , mutageni,  ecotossici, che liberano gas a contatto con acqua, sorgenti di sostanze pericolose) 

ed a loro volta in:

  • solidi pulverulenti e non
  • fangosi palabili
  • liquidi 

Tutti i rifiuti sono soggetti a procedure di smaltimento che devono essere scrupolosamente eseguite e documentate, sia da parte di chi porta i rifiuti allo smaltimento, ossia il trasportatore che deve avere legale autorizzazione, sia da parte delle discariche autorizzate a procedere alla distruzione o trasformazione dei rifiuti in base alle normative vigenti. 

La Frog Service, essendo iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali della Regione Lazio, è autorizzata all’intermediazione al trasporto e allo smaltimento dei materiali di risulta che produce durante i propri servizi di manutenzione e cura del verde nonché  per lo smaltimento dei rifiuti di ogni tipo, tra cui la bonifica e lo smaltimento di cemento amianto.

Bookmark and Share