acaro della polvere Acaro della polvere (Dermatophagoides pteronyssinus)

Gli acari della polvere (dermatophagoides pteronissinus e farinae) sono microrganismi visibili solo al microscopio e sono presenti ovunque vivano uomini o animali. Si nutrono di forfora, delle squame prodotte dal rigenersi delle cellule della nostra pelle, delle muffe, dei batteri , dei funghi che crescono sulla nostra pelle.

Si riproducono in ambienti caldi prediligendo materie naturali come la lana dei materassi o le piume dei cuscini. Gli acari della polvere sono la causa principale della maggior parte delle allergie provocate nell’uomo e colpiscono principalmente le vie respiratorie manifestando asma e rinite,  meno frequentemente congiuntivite ed eczema. Con corpo bianco crema molle e pieno di peli con zampe marroni, raggiunge una dimensione di circa 200-300 micron. Lo sviluppo da uovo ad adulto è di 15-20 giorni passando per lo stadio larvale.  Gli acari della polvere da adulti vivono di media 2-4 mesi, si accoppiano una due volte. La femmina depone dalle 20 alle 50 uova. Preferiscono un habitat umido e prediligono i letti, i tappeti e gli interni imbottiti della mobilia.