Pagina in caricamento...

Eliminazione talpe

Home / Allontanamenti / Talpe

Che simpatico animaletto è la talpa! Raffigurato nei cartoon (Enrico la talpa),usato per pubblicizzare prodotti (famoso spot), citato da sempre per definire una persona che non ci vede tanto, utilizzata per menzionare persone losche infiltrate ecc… ecc…. Fin qui tutto fila e ci sembra quasi di volergli bene, ma se questo simpatico animaletto viene a far visita nel nostro giardino? Cominciano le maledizioni!

Nella sua irrefrenabile ricerca di cibo, insetti e larve, butta all’aria tutto ciò che incontra per realizzare le sue gallerie,  rovinando prati giardini e orti.

Soluzioni per togliere le talpe dal nostro terreno

E’ qui che comincia la ricerca alla soluzione, ci si rivolge a chi ne sà di più e si chiedono consigli, c’è chi consiglia metodi artigianali  “metti una bastoncino nella galleria e posizionaci sopra una bottiglia capovolta  le vibrazioni che scaturiscono allontanano la talpa” e allora su a mettere bottiglie capovolte.

Alcuni “esperti”  consigliano dei repellenti , “tra i più comuni vi è l’essenza di ricino”, e via con l’immissione nelle gallerie della soluzione che le dovrebbe far allontanare la talpa.

Chi consiglia l’utilizzo di “piante che interrate in prossimità delle collinette di terra dovrebbero allontanare le talpe”.  Chi consiglia di “allagare le gallerie”  per stanarla e allora via con tubi immersi nel terreno e giù acqua a fiumi.

Il massimo si ha quando ti consigliano di “collegare il tubo di scappamento del motore  della macchina alla galleria attraverso un tubo”,  si canta vittoria,  ma sistematicamente  la simpatica talpa si ripresenta puntuale come un’ orologio svizzero.

Alla fine estenuati, sfiduciati e delusi la diamo vinta alla talpa…..Trascorre poco tempo  e guardando i danni che provoca si è costretti a passare al contrattacco,  si passa alle  maniere forti e  si comincia a spendere qualche soldino.

La soluzione,  attualmente,  più di moda è il dissuasore elettronico che,  inserito nel terreno,  dovrebbe allontanare la talpa. 

Ce ne sono diversi tipi, alcuni ad energia solare!!!! Evvai con l’acquisto e il posizionamento nel terreno di questi ritrovati. Sembra che tutto funzioni a meraviglia, passano i giorni e delle talpe nemmeno l’ombra, questa volta c’è l’abbiamo fatta, siamo riusciti ad allontanarle.

Ma quando tutto sembra risolto,  ecco spuntare una montagnola di terra e da lì a poco aumentano di numero.

Da quel momento le maledizioni si fanno talmente pesanti,  che se colpissero la talpa morirebbe fulminata istantaneamente.

Disperati si và alla ricerca di una soluzione definitiva servendosi di quel mezzo meraviglioso che è internet e lì ….. ci si avventura in una jungla.

Si trova di tutto e di più (un video americano fa vedere che risolvono l’infestazione posizionando una carica esplosiva all’interno della galleria facendola saltare…  a funzionare funziona peccato che così facendo ti ritrovi un campo da trincea) e più si naviga e più comincia a farsi spazio l’idea di sopprimerla. 

Ma come??? Utilizzando trappole che le uccidono? Bene! Si acquista  il tutto e ci si mette all’opera…..si apre la confezione e si leggono  le istruzioni…si spera di trovar scritto da qualche parte come catturarle le talpe….ma la maggior parte delle volte all’interno ci si trovano solo le istruzioni per caricarle e posizionarle nel terreno……con la raccomandazione di “posizionarle nelle gallerie principali”  bene e quali sono?

Per chi non è una talpa e per chi non è un esperto, quali c…o  sono le gallerie principali?? Allora si va a tentativi, si inizia col metterle in prossimità delle collinette di terra, passa qualche giorno  e le trappole sono lì, ma anche la talpa.

Non funzionano!?!?! Se si è  credenti in quel momento  si farà peccato!

Risolvere il problema talpe in modo definitivo

Ma allora esiste una soluzione???

Certo che esiste, bisogna avere una profonda conoscenza dell’animale da cacciare per catturarlo e come ogni buon cacciatore sa, ci vuole anche pazienza.

Non tutti hanno la possibilità di approfondire la propria conoscenza a riguardo e allora in questo caso è bene rivolgersi a dei professionisti nel campo che,  in poco tempo risolvono il problema in modo definitivo garantendo i risultati.

In questo, nella caccia alle talpe, ci avvaliamo dell’esperienza maturata in anni di cattura allontanamento e caccia alla talpa, utilizzando delle trappole costruite con sapienza artigianale che catturano la talpa dando la possibilità di liberarla nel suo ambiente naturale dove non arreca danni.

La cattura e l’allontanamento delle talpe verrà eseguita utilizzando trappole costruite con sapienza artigianale,  scaturite dall'esperienza dei nostri avi che non avendo la odierna tecnologia utilizzavano l’ ingegno.

Le talpe non sono protette dalla legge sulla caccia in quanto secondo quanto riportato sull’art. 2 comma 2 della legge 157/92 relativo alla specie di fauna selvatica protette, non cacciabili, cita testualmente:

“Le norme della presente legge non si applicano alle talpe, ai ratti, ai topi propriamente detti, alle arvicole”.

Ecco come un problema all’apparenza senza soluzione, viene  risolto DEFINITIVAMENTE!!! Perché il nostro tecnico si permette di dire “definitivamente”?  Perché vi insegnerà a trattare e catturare questo fastidioso dannoso animale in modo che in futuro potete risolvere in futuro il “problema  talpe” da SOLI.

Caratteristiche delle talpe

Questi animaletti chiamati talpe sono mammiferi con abitudini fossorie, appartenenti alla famiglia dei mammiferi soricomorfi talpidi.

Vivono nel sottosuolo e ne escono solo in rarissime occasioni, scavano molteplici gallerie nel terreno creando non pochi danni nel nostro giardino.

La loro frenetica attività è dovuta alla necessità di cibarsi in quanto sprecano molte energie nello scavare i loro tunnel.

Il loro fabbisogno nutritivo giornaliero è pari a circa il doppio del loro peso, si nutrono di larve e adulti di insetti e altri artropodi, piccoli anfibi e rettili presenti nel terreno, il loro cibo preferito sono i lombrichi di cui sono ghiotte.

Le talpe vivendo perennemente al buio, non hanno la vista sviluppata, i loro occhi sono ricoperti dalla pelle e da una folta peluria, riescono comunque a percepire la luce. In compenso hanno l’olfatto e l’udito molto sviluppati, attraverso i quali riescono a captare sia la fonte di cibo che i pericoli.

La presenza delle talpe è caratterizzata dai mucchietti di  terra che lasciano disseminati nei campi e nei prati, questo accade soprattutto in primavera ed autunno, periodo di maggiore attività e di riproduzione.

La talpa non va in letargo rimane in attività  per tutto l’anno, passa i mesi più freddi  in profondità nel terreno.

Da sempre attenti al rispetto totale della natura, vi sbarazzeremo di questo dannoso animaletto catturando le talpe presenti nella vostra proprietà, per poi rilasciarle nel loro ambiente naturale.

Vuoi risolvere il problema? 800 134 718

Ti servono informazioni?