Criodisinfestazione con azoto liquido

  CRIODISINFESTAZIONE: DISINFESTAZIONE CON AZOTO LIQUIDO

criodisinfestazionecriodisinfestazione con azoto

 

 

 

 

 

 

La nostra azienda, attenta alla salvaguardia dell’ambiente, adotta il metodo della criodisinfestazione, che attraverso le basse temperature, ottenute con l’azoto liquido, elimina l’utilizzo delle soluzioni insetticida.

E’ un sistema di disinfestazione ecocompatibile degno di nota che sopprime qualsiasi insetto infestante.

La criodisinfestazione con azoto liquido, tramite il Criopest, è quindi un metodo innovativo per effettuare disinfestazioni ecologiche. Trova il suo utilizzo in tutte le infestazioni da insetti artropodi che si manifestano nei luoghi chiusi.

Ideale per le abitazioni dove chiaramente l’uso di tradizionali insetticidi causa disagi e fastidi. Al contrario con la criodisinfestazione si ha l’ambiente trattato subito abitabile ed agibile essendo un trattamento non tossico e non  inquinante.

Con la  disinfestazione criogenica si garantisce di conseguenza la completa eliminazione degli insetti e delle relative uova in modo assolutamente ecologico, particolarmente indicato per la disinfestazione di zecche , pulci e cimici dei letti, insetti che si annidano in piccole fessure, oggetti e manufatti presenti all’interno delle nostre abitazioni.

Il costo per un intervento tramite l’azoto liquido non è indolore, influisce in modo importante l’acquisto dell’azoto che, inevitabilmente, fa lievitare i costi del servizio.

Esiste un’alternativa alla criodisinfestazione?

Certo che si! Come già detto in questo articolo l’azoto agisce per ipotemperatura, ossia attraverso le basse temparature. E se usassimo per la disinfestazione l’ ipertemperatura quindi alte temperature.

Come ottenere il calore necessario? Utilizzando un generatore di calore (termoventilatori elettrici) oppure un generatore di vapore (caldaia), entrambi i mezzi sono in grado di raggiungere le temperature d’esercizio necessarie per effettuare la disinfestazione.

Dal momento che la quasi totalità degli nsetti infestanti muore se la temperatura supera i 44-46 gradi questo metodo risulta certamente molto efficace.

Una valida alternativa alla criodisinfestazione, il risultato finale è lo stesso, entrambi i metodi agiscono sull’intero ciclo biologico dell’ insetto infestante portandolo alla morte certa.